Carta Dei Servizi

PRESENTAZIONE

La Casa di Cura Santa Rita è una struttura sanitaria privata operante a Cirò Marina da circa 60 anni, specializzata nei settori di Riabilitazione Intensiva, Lungodegenza, Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery, Ginecologia ed Oculistica.

Il nostro obiettivo è da sempre quello di offrire un’assistenza sanitaria di alto livello unita ad un particolare riguardo nei confronti del paziente, che viene accolto in un ambiente confortevole e trattato con la massima cortesia e disponibilità.

La qualità delle prestazioni sanitarie è garantita dalla provata professionalità dell’equipe medica e del personale infermieristico, oltre che dall’impiego delle più moderne tecnologie.

Principi Fondamentali

La nostra attività sanitaria ed il nostro rapporto con i pazienti si basano su alcuni principi fondamentali, conformi alle linee guida della buona pratica clinica ed alla politica di qualità che regola il sistema di gestione della casa di cura, nonché alla normativa vigente in materia di servizi sanitari, igiene alimentare, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.


Informazioni su Struttura e Servizi

La Casa di Cura sorge in una zona centrale e l’edificio si sviluppa su tre piani, così suddivisi:

Piano Terra: Accettazione, Servizi, Ambulatori, Amministrazione.

1° piano: Reparto di Lungodegenza, Ambulatori eBlocco Operatorio.

2° piano: Reparto di Riabilitazione Intensiva e Ambulatori.

La struttura è provvista di ascensori e tutti i suoi ambienti sono comodamente accessibili ai portatori di handicap. Attualmente la Clinica dispone di 47 posti letto (tutti accreditati con il S.S.N.).

REPARTI

Unità Funzionale di Riabilitazione Intensiva 

L’Unità Operativa tratta in regime di ricovero ordinario e di day hospital pazienti che necessitano di uno o più cicli di riabilitazione fisica dopo un trauma, un intervento o una patologia cardiovascolare.

Unità Funzionale di Lungodegenza

L’Unità Operativa gestisce ricoveri in regime di degenza ordinaria. Si occupa della terapia delle situazioni complesse e multiorgano di interesse internistico di pazienti che hanno bisogno di ulteriori cure dopo una fase acuta.

Modalità di Ricovero             

Il ricovero nei reparti di Riabilitazione Intensiva e Lungodegenzaavviene, di regola, previa richiesta,da altro reparto ospedaliero per acuti (Cardiochirurgia, Cardiologia, Ortopedia, Medicina Generale, Geriatria, ecc.). La Direzione Sanitaria, valutati i requisiti di adeguatezza, autorizza il trasferimento del Paziente.

Eccezionalmente, previa richiesta del medico curante, il ricovero può essere effettuato dal proprio domicilio. In questo caso necessita dell’autorizzazione del nucleo di valutazione dell’Azienda Sanitaria di appartenenza.

Il ricovero in convenzione col SSN prevede la possibilità di usufruire di maggior comfort alberghiero: le relative informazioni e tariffe sono disponibili presso l’Accettazione.

Dimissioni

Al momento della dimissione verrà consegnata al paziente la relazione clinica della degenza da consegnare al medico curante ed è consigliabile conservarla per successive esigenze. Se il paziente avrà la necessità di chiedere copia della cartella clinica è opportuno che, prima di essere dimesso, presenti richiesta personalmente, all’Ufficio Accettazione (a mezzo apposito modulo dove potrà, eventualmente, delegare altra persona al ritiro o dare disposizione d’invio al proprio domicilio a mezzo raccomandata o Posta Elettronica Certificata).

La consegna o l’invio della documentazione avverrà entro una settimana circa dal momento della dimissione.

Cosa portare nella Casa di Cura

All’arrivo presso la struttura il paziente dovrà presentarsi con i seguenti documenti:
 – Tessera personale del Servizio Sanitario Nazionale;

 – Carta d’identità o altro documento di riconoscimento;

 – Documentazione clinica precedente.

In caso di ricovero dal proprio domicilio si consiglia di portare i farmaci della terapia in corso; con i medici di reparto verrà discussa l’opportunità di continuarne l’assunzione durante.
Si raccomanda di non portare oggetti di valore o somme di denaro rilevanti: la Direzione Amministrativa non si assume responsabilità per eventuali danni o furti.
Dopo gli adempimenti amministrativi, il paziente verrà indirizzato all’unità operativa prevista per la degenza ed accompagnato nella propria camera.

SERVIZI AMBULATORIALI

Unità Funzionale di Chirurgia

L’Unità Operativa affronta in regime ambulatoriale, day surgery e day service le patologie chirurgiche dell’apparato digerente, della mammella, del sistema vascolare, ecc. La Sala Operatoria si avvale di moderne tecniche mini-invasive nonché della chirurgia tradizionale.

Unità Funzionale di Ginecologia

L’Unità Operativa si occupa delle patologie dell’apparato genitale femminile. Effettua prestazioni ambulatoriali sia di tipo diagnostico che terapeutico utilizzando metodiche di diagnostica per immagini tecnologicamente avanzate.

Unità Funzionale di Oculistica

L’Unità Operativa effettua prestazioni sia di tipo medico che chirurgico. Si effettuano visite specialistiche, Interventi su cristallino con o senza vitrectomia ed Interventi su strutture extra-oculari.

Modalità di prenotazione

Presso l’Ufficio Accettazione i pazienti possono richiedere informazioni sulla tipologia di prestazioni fornite dalla Casa di Cura, sulle modalità di prenotazione e di pagamento, sugli orari di apertura e chiusura, sull’orario di ritiro dei referti, nonché, ovviamente, sul nominativo del medico responsabile di ogni branca.

Al momento della prenotazione – che può essere anche telefonica – vengono fornite al paziente tutte le informazioni utili alla corretta esecuzione della prestazione, compreso, quando necessario, le istruzioni relative alla preparazione preliminare all’esame.

Per quanto riguarda le modalità di accesso relative alle prestazioni erogate in convenzione il paziente dovrà presentarsi all’ufficio accettazione munito di impegnativa regionale, tessera sanitaria ed eventuali attestati di esenzione.

Per la diagnostica per immagini è prevista prenotazione, anche telefonica, dalle ore 09.00 alle ore 12.00. Le prenotazioni avvengono in tempi rapidi senza lunghe liste di attesa ed il referto viene consegnato entro massimo 4 giorni dall’esecuzione dell’esame.
Il laboratorio di analisi è aperto tutti i giorni, eccetto la domenica, dalle ore 08.00 alle 13.00, non è richiesta prenotazione ed il referto viene consegnato entro le 24 ore.

Tutti i referti possono essere ritirati dall’interessato o da un suo delegato, previa compilazione di apposito modello presente presso l’area di accettazione.
Per le prestazioni a pagamento Casa di Cura Privata S. Rita applica gli importi previsti dal tariffario nazionale disponibile presso l’ufficio accettazione.

Diritti e Doveri del Paziente

Il paziente ha diritto a:

– Informazioni su diagnosi e trattamenti terapeutici;

– Massima riservatezza e rispetto della persona;

– Relazioni familiari e sociali durante la degenza;

– Segnalare eventuali disfunzioni e disservizi.

il paziente deve:

– Rispettare gli altri degenti e il personale di cura;

– Usare con cura quanto ha a suo servizio;

– Osservare i regolamenti della Casa di Cura.

INFORMAZIONI GENERALI

• Telefonate

E’ possibile ricevere telefonate direttamente nei reparti di degenza dotati di linee telefoniche dirette. Eventuali chiamate dall’esterno saranno in ogni caso tempestivamente comunicate al paziente.

Il personale sanitario non può fornire informazioni telefoniche sullo stato dei degenti.

• Pulizia e ordine

La pulizia di armadietti, letti e comodini viene effettuata tutti i giorni da apposito personale. Per facilitare le operazioni di pulizia i pazienti sono gentilmente pregati di non lasciare oggetti personali fuori dagli armadi.

In particolare si chiede di non tenere in camera fiori o piante, che possono essere fonte di infezioni.

• Visite del personale medico

La visita medica è un momento diagnostico-terapeutico fondamentale ed è quindi assolutamente necessario rimanere nella propria stanza durante gli orari stabiliti.
L’orario della visita medica è al mattino, dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

• Visite dei parenti

Ogni paziente può ricevere visite da parte di parenti ed amici. E’ necessario però  che tali visite non siano d’ostacolo alle attività mediche e che non arrechino disturbo al riposo degli altri pazienti ricoverati. Per questo si prega di ricevere soltanto durante gli orari stabiliti.
L’orario di visita ai degenti è il seguente:

Mattina: dalle ore 12.00 alle ore 14.00;

Pomeriggio: dalle ore 18.00 alle ore 20.00.

La presenza di personale estraneo adibito all’assistenza dei degenti deve essere autorizzatadalla Direzione Sanitaria e comunicata all’amministrazione.

• Pasti

Cerchiamo di offrire cibi il più possibile gradevoli, puntando sulla qualità e varietà. II menù prevede piatti tutti cucinati in modo tale da assicurare la massima digeribilità.

Il menù è articolato in 7 giorni: per ogni giorno della settimana sono previsti piatti diversi, sia per il pranzo che per la cena.

I pazienti possono ovviamente chiedere informazioni sul menù giornaliero. Si ricorda che durante la permanenza in ospedale è sconsigliato integrare l’alimentazione con cibi e bevande provenienti dall’esterno.

Dato che le pietanze previste dal menù possono non essere indicate per alcuni pazienti, dietro prescrizione medica, sarà a disposizione una dieta personalizzata.

• Silenzio

Per non arrecare disturbo agli altri pazienti, è opportuno moderare il volume della radio e della televisione. Per favorire il riposo notturno è obbligatorio il silenzio negli orari stabiliti.

• Fumo

E’ assolutamente vietato fumare nelle stanze, nei corridoi e nelle corsie dei reparti di cura. Questo per disposizioni di legge e soprattutto per il rispetto della salute propria e degli altri pazienti.

• Norme antinfortunistiche e antincendio

Il personale della clinica è addestrato ad intervenire per controllare gli eventuali incendi e tutelare la sicurezza dei degenti.

• Diritti di Informazione

L’ospite ha diritto di chiedere informazioni complete riguardanti la diagnosi anche provvisoria e la prognosi, in termini per lui facilmente comprensibili.
Inoltre potrà ottenere informazioni essenziali riguardanti l’organizzazione dei servizi e le mansioni degli operatori.

E’ un diritto fondamentale del paziente essere informato sulle proprie condizioni di salute; pertanto sia il primario che i medici del reparto sono a disposizione, in orari stabiliti, per fornire tutti i chiarimenti necessari al paziente ed ai suoi familiari.

L’orario di ricevimento del primario e dei suoi collaboratori medici per informazioni ai degenti ed ai familiari è previsto dalle ore 12.00 alle ore 13.00 e dalle 18.00 alle 18.30.

• Questionario/Reclami

All’atto della prenotazione, ogni paziente riceve un opuscolo informativo sulle condizioni di ricovero in clinica, insieme ad un questionario che  potrà essere usato per comunicarci giudizi, proposte, osservazioni ed eventuali reclami sui servizi offerti. Tali commenti saranno tenuti nel debito conto al fine di soddisfare sempre meglio le aspettative e le esigenze dei nostri ospiti.